marzo 2011


Ermanno Rea, La fabbrica dell'obbedienza
Ermanno Rea
Feltrinelli

Servili, bugiardi, fragili, opportunisti: il mondo continua a osservarci stupito e a chiedersi donde provengano, negli italiani, tante riprovevoli inclinazioni. Colpa delle stelle? Del clima? Della natura beffarda che ci avrebbe fatti così per puro capriccio?