maggio 2015


Francesco Piccolo
Hena Com (Croazia)

La casa editrice Hena Com pubblica Želim biti kao drugi, edizione croata de Il desiderio di essere come tutti di Francesco Piccolo, vincitore del Premio Strega 2014. Un romanzo personale, divertente, politico e provocatorio che racconta il viaggio – accidentato e affascinante – attraverso la storia italiana degli ultimi quarant’anni. La traduzione in lingua croata è a cura di Ira Martinovic.



Guia Soncini
Giunti - Dal 27 maggio in libreria

“Finalmente un romanzo, scritto da una donna, che racconta la verità: le donne sono molto cattive e hanno nei secoli perfezionato il modo di non sembrarlo.”
Natalia Aspesi, la Repubblica

Vanni si vergogna da trentacinque anni, da quando è arrivato a Milano ed era un ragazzo del sud. Si vergogna di sua madre che teneva sul comodino la biografia di padre Pio, di suo padre che faceva le parole crociate prima di addormentarsi. Guarda Elsa – milanese da sempre, impeccabile in ogni istante – e non si capacita. Di essersi affidato a lei, e che lei l’abbia sposato anche se sa. Elsa si vergogna da trentatré anni: da quando suo padre organizzò quel falso incidente. Da otto anni: da quando, per creare un programma televisivo di successo, ha procurato un’amante a suo marito. Guia Soncini in questo romanzo affronta i segreti più inconfessabili che si annidano nel matrimonio. Che cosa c’entra l’amore con l’ambizione? Che cosa c’entra l’amore con l’abitudine? Che cosa c’entra l’amore coi segreti, e le bugie, e le porte chiuse e chi sta dentro e chi rimane fuori?



Francesco Piccolo
Einaudi (Numeri Primi) - Dal 26 maggio in libreria

I funerali di Berlinguer e la scoperta del piacere di perdere, il rapimento Moro e il tradimento del padre, il primo amore che muore il giorno di San Valentino e la resa definitiva al gene della superficialità, la vita quotidiana durante i vent’anni di Berlusconi al potere, una frase di Craxi e un racconto di Carver… Un romanzo personale, divertente, politico e provocatorio che racconta il viaggio – accidentato e affascinante – che tutti immancabilmente intraprendiamo per incontrare chi diventeremo. Il desiderio di essere come tutti di Francesco Piccolo è in libreria nella nuova edizione Numeri Primi, una nuova occasione per conoscere il romanzo vincitore del Premio Strega 2014.



Vittorio Sermonti
Bur - Dal 21 maggio in libreria

Nell’estate del 1940, un ragazzo di undici anni ascoltò il padre che leggeva e spiegava ai fratelli maggiori l’Inferno di Dante; le due estati seguenti toccò a Purgatorio e Paradiso. Mezzo secolo più tardi proprio quel ragazzo, Vittorio Sermonti, avrebbe letto e spiegato Dante ai microfoni della radio e in più di cinquecento letture pubbliche. Così è nato questo “racconto-commento” della Divina Commedia, che si poneva un obbiettivo solo apparentemente modesto: “Consentire a un qualunque italiano dotato di cultura media, intelligenza e un po’ di passione di percorrere il più gran libro scritto in italiano senza interrompere continuamente l’avventura per approvvigionarsi di notizie, delucidazioni e varianti nei battiscopa di note, che spesso rasentano il soffitto della pagina”. È un obbiettivo in realtà ambiziosissimo, e per raggiungerlo era necessaria la prosa insieme raffinata e colloquiale, accurata e ironica di Sermonti. Le tre cantiche della Commedia dantesca, raccontate da Vittorio Sermonti con la supervisione di Gianfranco Contini, tornano in libreria in una nuova edizione Bur.

Sermonti Inferno BUR 2015Sermonti Purgatorio BUR 2015Sermonti Paradiso BUR 2015

 

 

 

 

 

 

 

 



Gianrico e Francesco Carofiglio
Rizzoli Vintage - Dal 21 maggio in libreria

Un memoir a quattro mani che racconta di amicizie perdute, di amori rubati, di vecchi fumetti e di torte di ricotta. I due protagonisti – e autori – sono fratelli e si ritrovano nella casa di villeggiatura della loro infanzia, prima di consegnare le chiavi al nuovo proprietario. Riemergono oggetti, luoghi, odori, sapori che vanno a comporre un ricettario, non solo metaforico, dell’infanzia, dell’adolescenza e di un’età adulta ancora capace di riservare sorprese. Oggi nella nuova edizione Vintage di Rizzoli.



Marco Polillo
Best Bur - Dal 21 maggio in libreria

La collana di tascabili Best Bur pubblica il quarto episodio della serie del vicecommissario Zottìa, l’originale eroe imperfetto con cui Polillo ha reinventato il genere giallo. In questo episodio Zottìa si trova a indagare su un misterioso furto in un convento di suore. L’indagine lo porta nella tranquilla isola di San Giulio, sul Lago d’Orta, dove l’atmosfera placida e ovattata del luogo viene sconvolta da un omicidio violento, e dove anche la vita sentimentale del vicecommissario subirà dei contraccolpi inaspettati.



Beatrice Masini
Le Livre de Poche (France)

L’aquarelliste, traduzione francese di Tentativi di botanica degli affetti di Beatrice Masini pubblicata in Francia nel 2014 da Éditions des Deux Terres, ha riscosso un grande successo tra i lettori francesi ed è stato incluso nel Prix des Lecteurs – Sélection 2015. Ora l’editore francese Le Livre de Poche lo propone in una nuova edizione tascabile, sempre con la traduzione di François Rosso.



Francesco Piccolo
Momenti di trascurabile felicità
Beba Editions (Egypt)

Momenti di trascurabile felicità, il bestseller dell’autore premio Strega 2014 Francesco Piccolo, esce ora anche in lingua araba. Il libro è stato pubblicato dalla casa editrice egiziana Beba Editions. Questa nuova traduzione si aggiunge alle edizioni estere già pubblicate in Bulgaria, Francia, Germania, Olanda, Russia e Spagna.



Margaret Mazzantini
Oscar Mondadori - Dal 15 maggio in libreria

Farid e Jamila fuggono da una guerra più veloce di loro; Angelina insegna a Vito che ogni patria può essere terra di tempesta, lei che è stata araba fino a undici anni: sono due figli, due madri, due mondi divisi dal mare. Tra Libia e Italia, una storia di promesse e di abbandoni, luminosa come una favola. Dopo il grande successo in Italia e all’estero, Mare al mattino viene ora proposto nell’edizione Oscar Mondadori. “Come sempre Mazzantini trova le parole per esprimere il dolore e la sofferenza dei vinti, i dimenticati ai margini della Storia.” Le Monde



Silvia Ballestra
Laterza - Dal 7 maggio in libreria

Il lavoro è terminato. La città adesso è pronta: bella, forte e popolata. Tutta scritta. Chiara. Ariosa. Libera. Giusta. E ben difesa. Christine si sente meno sola, fra tutte queste storie. “Bastava cercarle, le storie delle donne. Delle Amazzoni e di Cassandra, di Didone e di Saffo, di Penelope, della Vergine Maria e di molte altre”, dice, posando la penna. “Bastava raccontarle”. Silvia Ballestra racconta Christine de Pizan, la prima scrittrice professionista della storia, ai bambini di oggi in questo volume illustrato da Rita Petruccioli e pubblicato nella nuova collana Celacanto, che Laterza ha pensato per parlare di storia senza perdere il gusto del racconto.

Per una migliore esperienza di navigazione il nostro sito fa uso di cookies. Cliccando su “Accetta”, scorrendo la pagina o continuando la navigazione accetti la nostra cookies policy maggiori informazioni

La presente informativa (“Informativa Cookies”), resa ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 (“Codice Privacy”), è volta ad informare l’utente del presente sito web (“Sito”), relativamente ai tipi di cookies utilizzati sul Sito ed alle finalità perseguite tramite l’utilizzo dei cookies. Questo Sito può modificare, integrare o aggiornare periodicamente la presente Informativa Cookies, in considerazione di eventuali modifiche della normativa applicabile o di provvedimenti del Garante per la Protezione dei Dati Personali (“Garante”) ovvero dei servizi offerti sul Sito. Le modifiche e gli aggiornamenti dell’Informativa sono applicati e portati a conoscenza di tutti i soggetti interessati, non appena adottati, mediante la loro pubblicazione sul Sito. Conseguentemente, ogni Utente è invitato ad accedere periodicamente al Sito per verificare l’Informativa Cookies eventualmente aggiornata. Premesse Questo Sito utilizza dei cookies al fine di rendere l’esperienza di navigazione il più possibile aderente ai desideri ed alle necessità degli utenti, nonché al fine di rendere maggiormente fruibili i contenuti web consultati dagli stessi. È grazie ai cookies che è possibile garantire una navigazione più agevole ed una maggiore facilità ed intuitività d’uso del Sito. I cookies, infatti, sono piccoli file di testo, contenenti un “pacchetto di informazioni”, che il Sito invia sul terminale dell’Utente (solitamente sul browser), dove vengono memorizzati, per essere poi ritrasmessi allo stesso Sito, nella medesima sessione o nelle successive visite del medesimo Utente. Generalmente, i cookies assegnano un numero unico all’Utente; tuttavia, tale numero è privo di significato al di fuori del Sito su cui lo stesso è stato assegnato. I cookies possono essere memorizzati solo per il tempo di utilizzo di un determinato sito (i.e. session cookies) o per un periodo di tempo più lungo ed indipendente dalla sessione (i.e. persistent cookies). Le tipologie di cookies utilizzate dal Sito sono le seguenti: Cookies tecnici, necessari alla navigazione Google Analytics cookies Cookie di terze parti Cookies tecnici, necessari alla navigazione: Essi sono i cookies indispensabili alla corretta operatività e visibilità del Sito consentendo di navigare utilizzando le funzionalità essenziali. Questi cookies non raccolgono informazioni sugli Utenti che potrebbero essere utilizzate per fini di marketing. I cookies necessari servono, inter alia, per: (i) ricordare i dati degli Utenti nelle diverse pagine nel corso di una sessione di navigazione del browser; (ii) visualizzare i contenuti nella lingua prescelta ad ogni accesso, riconoscendo da quale nazione l’Utente si connette (e ricordando nei futuri accessi tale impostazione). L’accettazione dei cookies necessari è una condizione indispensabile per il corretto utilizzo del Sito, bloccarli potrebbe impedire, o fortemente pregiudicare, la possibilità di navigare sul Sito. I Google Analytics cookies: Questo Sito utilizza il servizio di analisi web fornito da Google, Inc., per monitorare, in forma anonima ed aggregata, l’analisi statistica delle navigazioni degli Utenti sul Sito, al fine di comprenderne l’utilizzo da parte di questi ultimi e adattarlo in base a ciò, migliorando il Sito stesso. Durante la visita da parte dell’Utente, questo Sito raccoglie automaticamente e memorizza le seguenti informazioni riguardanti l’Utente: (i) il dominio e l’host dal quale l’Utente accede a internet; (ii) l’indirizzo del sito web dal quale l’Utente si è collegato al Sito, se disponibile; (iii) la data e l’ora del collegamento con il Sito, per quanto tempo è durata la connessione e quali pagine sono state visitate; (iv) l’internet protocol address (IP) dell’Utente; (v) il sistema operativo del computer (o altro supporto)e il browser utilizzato dall’Utente; (vi) il dettaglio demografico, in forma anonima, degli Utenti che accedono al Sito. Per ulteriori informazioni sui Google Analytics cookies, l’Utente può consultare le seguenti pagine web: Google Analytics – protezione dei dati. Le informazioni raccolte attraverso i Google Analytics cookies non permettono di risalire autonomamente a Dati Personali degli Utenti. In nessun caso, salvo specifico ed espresso consenso, vengono acquisite informazioni sull’identità personale degli Utenti. Per l’analisi dei dati analitici, questo Sito può affidare a terzi la valutazione delle visite intervenute sul Sito. A tali terzi è fatta richiesta di rispettare le norme relative alla tutela della privacy, di fornire solo dati aggregati, di utilizzare le informazione raccolte soltanto per gli scopi indicati e, successivamente, di distruggere ogni informazione. Questi cookies non sono indispensabili al funzionamento del Sito ma essendo trattati in modo anonimo ed aggregato non sono lesivi dei Dati Personali dell’Utente. Essi possono essere comunque disattivati dall’Utente senza conseguenze rilevanti sulla navigazione nel Sito. Cookie di terze parti Trattasi di cookie di siti o di web server diversi da questo Sito utilizzati per finalità proprie di dette parti terze. Su detti soggetti e i relativi cookie questo Sito non è in grado di esercitare uno specifico controllo. Per ottenere informazioni su detti cookie e sulle loro caratteristiche rivolgersi direttamente a dette parti terze. L’utilizzo di cookie di terze parti può normalmente essere inibito dall’utente anche attraverso l’apposita opzione presente nel proprio programma di navigazione (browser). I Dati sono trattati presso le sedi operative del Titolare ed in ogni altro luogo in cui le parti coinvolte nel trattamento siano localizzate. Per ulteriori informazioni, contatta il Titolare. I Dati sono trattati per il tempo necessario allo svolgimento del servizio richiesto dall’Utente, o richiesto dalle finalità descritte in questo documento, e l’Utente può sempre chiedere l’interruzione del Trattamento o la cancellazione dei Dati. I Dati dell’Utente sono raccolti per consentire al Titolare di fornire i propri servizi, così come per le seguenti finalità: Contattare l'Utente, Gestione indirizzi e invio di messaggi email e Statistica.

Chiudi