Concita De Gregorio © Fabio LovinoConcita De Gregorio
Giornalista e scrittrice, è una firma storica del quotidiano la Repubblica per il quale cura anche la rubrica “Invece Concita”. Dal 2008 al 2011 ha diretto l’Unità.
Ha ideato e realizzato il progetto Cosa pensano le ragazze, online su Repubblica.it per un anno dall’8 marzo 2016. Dopo Pane quotidiano, rubrica di libri, su Rai Tre conduce dal 2016 Fuori Roma, programma da lei ideato, e nel 2017 ha condotto l’approfondimento quotidiano dalla Mostra del cinema di Venezia, Da Venezia è Tutto. È autrice di Non lavate questo sangue (2001), Una madre lo sa (2006), Malamore (2008), Così è la vita (2011), Io vi maledico (2013), Un giorno sull’isola. In viaggio con Lorenzo (2014), Mi sa che fuori è primavera (2015) da cui è tratto l’omonimo monologo teatrale adattato e interpretato da Gaia Saitta con la regia di Giorgio Barberio Corsetti, Cosa pensano le ragazze (2016) da cui è nato il film-documentario Lievito madre (2017), firmato con Esmeralda Calabria, e Non chiedermi quando. Romanzo per Dacia (2016).

* * *

Concita De Gregorio
A journalist and a writer, Concita De Gregorio has been writing for la Repubblica for many years, where she now writes the column Invece Concita. She has been the editor of l’Unità from 2008 to 2011. She started the online project Cosa pensano le ragazze, which ran on Repubblica.it from the 8th of March 2016 to the 8th of March 2017. She hosted the Rai Tre television program Pane quotidiano, created and hosts FuoriRoma (Rai Tre) and hosted the 2017 daily reports Da Venezia è tutto from Venice Film Festival. She is the author of Non lavate questo sangue (2001), Una madre lo sa (2006), Malamore (2008), Così è la vita (2011), Io vi maledico (2013), Un giorno sull’isolaIn viaggio con Lorenzo (2014), Mi sa che fuori è primavera (2015, Premio Ninfa Galatea, Premio Brancati), that in 2017 was adapted for the theatre and acted by Gaia Saitta and directed by Giorgio Barberio Corsetti, Cosa pensano le ragazze (2016), that inspired the docu-film Lievito madre (2017), signed with Esmeralda Calabria, and Non chiedermi quando. Romanzo per Dacia (2016).

 

Links:
Twitter
Facebook

· · · ◊ ◊ ◊ · · ·