Luigi Guarnieri - © Jerry Bauer / Actes Sud

Luigi Guarnieri
vive a Roma. Laureato in lettere classiche all’Università di Pisa, diplomato al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, ha scritto testi teatrali e radiofonici ed è autore di romanzi tradotti in numerosi paesi.

L’atlante criminale. Vita scriteriata di Cesare Lombroso (2000, Premio Bagutta Opera Prima) racconta le rocambolesche vicende biografiche del vituperato padre della moderna psichiatria e dell’antropologia criminale.

Tenebre sul Congo (2001) è un affresco del colonialismo europeo in terra d’Africa, nel quale si intrecciano le biografie di Joseph Conrad e di esploratori e avventurieri come Emin Pascià, il generale Gordon, Romolo Gessi e Gaetano Casati.

La doppia vita di Vermeer (2004, Premio Selezione Campiello) è la storia del geniale falsario olandese Han Van Meegeren, che negli anni a cavallo tra le due guerre mondiali ingannò il mondo intero con i suoi Vermeer “religiosi”.

La sposa ebrea (2006, Premio Pisa, Premio Rhegium Julii) narra due storie d’amore a distanza di secoli, misteriosamente legate da un magnifico quadro di Rembrandt.

I sentieri del cielo (2008, Premio Grinzane Cavour) è il racconto epico e sanguinoso della repressione del brigantaggio in Calabria a opera dell’esercito piemontese all’indomani dell’Unità d’Italia.

Una strana storia d’amore (2010) indaga i legami artistici e sentimentali di un grande trio di musicisti romantici ottocenteschi: Johannes Brahms, Robert Schumann e Clara Wieck.

Il suo libro più recente è Il sosia di Hitler, pubblicato nel 2014.

Premi
Premio Bagutta Opera Prima 2000 per L’atlante criminale
Premio Selezione Campiello 2004 per La doppia vita di Veermer
Premio Grinzane Cavour 2009 per I sentieri del cielo

* * *

Luigi Guarnieri
was born and lives in Rome. Doctor of Human Letters at the University of Pisa and with a diploma from the Experimental Cinematography Centre in Rome, he wrote many theater and radio plays. He is the author of novels translated in many countries: L’atlante criminale. Vita scriteriata di Cesare Lombroso (2000), Tenebre sul Congo (2001), La doppia vita di Vermeer (2004), La sposa ebrea (2006), I sentieri del cielo (2008) and Una strana storia d’amore (2011). His most recent book is Il sosia di Hitler (2014).

Awards
Premio Bagutta Opera Prima 2000 for L’atlante criminale
Premio Selezione Campiello 2004 for La doppia vita di Veermer
Premio Grinzane Cavour 2009 for I sentieri del cielo

· · · ◊ ◊ ◊ · · ·