giugno 2017


Premio Strega 2017
Ciabatti e Nucci in cinquina

schermata-2017-06-15-alle-10-37-58Teresa Ciabatti e Matteo Nucci sono tra i cinque finalisti della settantunesima edizione del Premio Strega. Mercoledì 14 giugno si è svolta la consueta votazione a Casa Bellonci, presieduta dal vincitore della scorsa edizione Edoardo Albinati: Ciabatti con La più amata (Mondadori) e Nucci con È giusto obbedire alla notte (Ponte alle Grazie) entrano nella cinquina e parteciperanno quindi alla votazione finale del 6 luglio insieme a Paolo Cognetti (Le otto montagne, Einaudi), Wanda Marasco (La compagnia delle anime finte, Neri Pozza) e Alberto Rollo (Un’educazione milanese, Manni). L’appuntamento è giovedì 6 luglio per la proclamazione del vincitore al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia di Roma.



poteri-forti-de-bortoli
Ferruccio de Bortoli
Poteri forti (o quasi)

Mercoledì 26 giugno || Milano
Milanesiana
Piccolo Teatro Grassi, ore 21

Venerdì 28 giugno || Padova
Aula Magna Università degli Studi, ore 17



La nostalgia degli altri Manzon cover
Federica Manzon
La nostalgia degli altri

Mercoledì 21 giugno || Milano
Libreria Feltrinelli, piazza Duomo. Dialogo con Massimo Recalcati, modera Andrea Panìco. Ore 18.30

Martedì 4 luglio || Roma
Casa delle Letterature (Piazza dell’Orologio, 3). Interviene Andrea Bajani, modera Maria Ida Gaeta. Ore 18


maggio 2017


Al cinema dal 20 maggio 2017
Fortunata

Dal 20 maggio è al cinema Fortunata, il nuovo film di Sergio Castellitto, scritto da Margaret Mazzantini, presentato alla 70° edizione del Festival di Cannes

fortunata-locandina



ombra-3

Il 25 febbraio Vinicio Capossela riparte con il tour Ombra. In scaletta trovano posto i vecchi successi e i brani dell’album Canzoni della Cupa, che raccoglie il lavoro di tredici anni e che condivide luoghi, personaggi e ispirazione con Il paese dei coppoloni, pubblicato da Feltrinelli nel 2015.

La Cupa è la contrada oscura, quella dove batte poco il sole, quella dove le cose si nascondono alla vista. Quella dove si consumano gli amori illeciti, quella dove si fanno vere le creature che si vogliono celare allo sguardo. Ad aprirgli la porta verranno a molestarvi, come hanno molestato me per tutti questi anni.” (leggi tutto) Un viaggio alle radici dell’artista, che trova il suo centro a Calitri, il paesino lucano della sua famiglia, di cui il cantautore racconta miti, leggende, storie dei secoli passati.

Qui tutte le date del tour