Walter Veltroni has been editor-in-chief of l’Unità, deputy Prime Minister, mayor of Rome, secretary of the Democratic Party and he ran for president in 2008. He is the author of Noi (2009), Quando cade l’acrobata, entrano i clown (2010), L’inizio del buio (2011), L’isola e le rose (2012), E se noi domani (2013), Quando c’era Berlinguer (2014), which also became a movie he directed, Ciao (2015), Quando (2017), Il sogno spezzato (1993; 2018), La sfida interrotta (1994; 2019), Roma. Storie per ritrovare la mia città (2019) and Assassinio a Villa Borghese (2019). His most recent book is Odiare l’odio (2020). He also directed I bambini sanno (2015), Gli occhi cambiano (2016), Indizi di felicità (2017), Tutto davanti a questi occhi (2018), C’è tempo (2019), Fabrizio De André e PFM. Il concerto ritrovato (2020).

 

 

 

· · · · · ·

Per una migliore esperienza di navigazione il nostro sito fa uso di cookies. Cliccando su “Accetta”, scorrendo la pagina o continuando la navigazione accetti la nostra cookies policy maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi