Damiano e Fabio D’Innocenzo nascono a Roma il 14 luglio 1988. Da completi autodidatti firmano il loro primo lungometraggio, La terra dell’abbastanza (2018), che viene presentato al Festival di Berlino nella sezione Panorama. Successivamente firmano la sceneggiatura di Dogman (2018, regia di Matteo Garrone), il libro di poesie Mia madre è un’arma (2019) e uno di fotografie (Farmacia notturna, 2020). Il loro secondo lungometraggio è Favolacce (2020), presentato in concorso al Festival di Berlino dove viene premiato con l’Orso d’Argento per la migliore sceneggiatura. America Latina, il loro terzo lungometraggio, viene presentato in Concorso alla 78esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

Damiano and Fabio D’Innocenzo were born in Rome on 14 July 1988. As complete autodidacts they signed their first feature film, La terra dell’abbastanza (2018), which was presented at the Berlin Film Festival in the Panorama section. They then wrote the screenplay for Dogman (2018, directed by Matteo Garrone), the book of poems Mia madre è un’arma (2019) and a book of photographs (Farmacia notturna, 2020). Their second feature film is Favolacce (2020), presented in competition at the Berlin Film Festival where it was awarded the Silver Bear for Best Screenplay. America Latina, their third feature film, was presented in competition at the 78th Venice International Film Festival.

· · · · · ·

Per una migliore esperienza di navigazione il nostro sito fa uso di cookies. Cliccando su “Accetta”, scorrendo la pagina o continuando la navigazione accetti la nostra cookies policy maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi