Matteo Nucci

Matteo Nucci
è nato a Roma. Ha studiato il pensiero antico, ha pubblicato saggi su Empedocle, Socrate e Platone e una nuova edizione del Simposio platonico.

Ha scritto Sono comuni le cose degli amici (2009, finalista al Premio Strega), Il toro non sbaglia mai (2011), Le lacrime degli eroi (2013), È giusto obbedire alla notte (2017, finalista al Premio Strega), L’abisso di Eros (2018). Il suo libro più recente è Achile e Odisseo (2020).

I suoi racconti sono apparsi in antologie e riviste (soprattutto Il Caffè Illustrato e Nuovi Argomenti) e collabora con Il Venerdì di Repubblica e Il Messaggero. È fra gli autori dell’antologia The Passenger – Grecia (2019).

* * *

Matteo Nucci
was born in Rome. He studied ancient philosophy, published essays on Empedocles, Socrates and Plato, and a new edition of Plato’s Symposium.

He wrote Sono comuni le cose degli amici (2009, shortlisted for Premio Strega), Il toro non sbaglia mai (2011), Le lacrime degli eroi (2013), È giusto obbedire alla notte (2017, shortlisted for Premio Strega), L’abisso di Eros (2018). His most recent book is Achile e Odisseo (2020).

His short stories appeared in anthologies and magazines (such as Il Caffè Illustrato and Nuovi Argomenti) and he is a contributor to Il Venerdì di Repubblica and Il Messaggero. He’s one of the authors of the anthology The Passenger – Grecia (2019).

Link:
Twitter

· · · · · ·

Per una migliore esperienza di navigazione il nostro sito fa uso di cookies. Cliccando su “Accetta”, scorrendo la pagina o continuando la navigazione accetti la nostra cookies policy maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi