Roberto Burioni,
nato a Pesaro, è un medico che, dopo la laurea presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e il dottorato di ricerca in Scienze Microbiologiche presso l’Università di Genova, si è specializzato in Immunologia Clinica e ha trascorso lunghi periodi come visiting professor presso le maggiori università straniere. Dal 2004 è professore di Microbiologia e Virologia all’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, dove è responsabile di un laboratorio di ricerca immunologica ed è attivo come ricercatore nel campo dello sviluppo di anticorpi monoclonali umani contro agenti infettivi.

È autore di numerosi lavori scientifici pubblicati sulle più autorevoli riviste internazionali ed è invitato regolarmente a presentare i risultati delle sue ricerche ai più importanti congressi medico-scientifici di tutto il mondo. Nel 2018, insieme ad alcuni colleghi, ha lanciato il portale di informazione scientifica Medical Facts. È autore de Il vaccino non è un’opinione. Le vaccinazioni spiegate a chi proprio non le vuole capire (2016) e La congiura dei somari. Perché la scienza non può essere democratica (2017), due opere che lo hanno fatto conoscere ai lettori anche non specialistici e grazie alle quali ha diffuso il suo impegno di scienziato e di studioso contro la disinformazione scientifica, Balle mortali (2018) e Omeopatia. Bugie, leggende e verità (2019). Il suo libro più recente è Virus. La grande sfida (2020).

Ha ricevuto diversi riconoscimenti tra cui il Premio UNAMSI 2017, il Premio Favignana 2018 per La congiura dei somari, il Premio Ape d’Oro 2018, il Premio Evidence 2019 e il Premio Oscar della Bontà 2019.

* * *

Roberto Burioni,
born in Pesaro, is a doctor: after graduating from the Università Cattolica del Sacro Cuore in Rome and doing a Ph.D in Microbiological Sciences at the University of Genoa, he specialized in Clinical Immunology and spent long periods as a visiting professor at major foreign universities. Since 2004 he is Professor of Microbiology and Virology at the Vita-Salute San Raffaele University in Milan, where he is in charge of an immunological research laboratory and is active as a researcher in the field of the development of human monoclonal antibodies against infectious agents.

He is the author of numerous scientific works published by the most respected international journals and he is regularly invited to present the results of his research to the most important medical-scientific congresses around the world. In 2018, with some colleagues, he created Medical Facts, a web portal that posts news and comments on a variety of health issues. He is the author of Il vaccino non è un’opinione. Le vaccinazioni spiegate a chi proprio non le vuole capire (2016) and La congiura dei somari. Perché la scienza non può essere democratica (2017), two works that have introduced him to non-specialist readers and spread his commitment against scientific disinformation, Balle mortali (2018) and Omeopatia. Bugie, leggende e verità (2019). His most recent book is Virus. La grande sfida (2020).

He has won Premio UNAMSI 2017, Premio Favignana 2018 for La congiura dei somari, Premio Ape d’Oro 2018, Premio Evidence 2019 and Premio Oscar della Bontà 2019.

· · · · · ·

Per una migliore esperienza di navigazione il nostro sito fa uso di cookies. Cliccando su “Accetta”, scorrendo la pagina o continuando la navigazione accetti la nostra cookies policy maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi