Sinistra e popolo

Luca Ricolfi torna sui temi che hanno fatto unanimemente apprezzare la sua ricerca, ripercorrendo i cambiamenti sociopolitici degli ultimi quarant’anni, dalle origini della globalizzazione alla crisi delle economie avanzate, per arrivare a una dolorosa, stringente riflessione: ovunque in Occidente il popolo cerca protezione dalle conseguenze della crisi e dalle fragilità dello scenario globale, ma la sinistra inevitabilmente impegna le sue energie per sminuire i problemi che gli elettori percepiscono come principali: disoc­cupazione, politiche di austerità, immigrazione, terrorismo. Se dunque, al di qua quanto al di là dell’Atlantico, i cittadini alzano aggressivamente la testa nei confronti di una sinistra impotente quando non addirittura cieca di fronte all’onda montante di paura che li travolge, non è così strano che il populismo si proponga come risposta, per quanto sommaria e inadeguata, alle angosce del presente.

Dettagli +

Data di pubblicazione: 06.04.2017
Editore: Longanesi

Dello stesso autore +
La rivoluzione del merito Rizzoli
Italia
5 settembre 2023
La mutazione Rizzoli

1 novembre 2022
Manifesto del libero pensiero La nave di Teseo

31 marzo 2022
Il danno scolastico La nave di Teseo

14 ottobre 2021
La notte delle ninfee La nave di Teseo

14 gennaio 2021
La società signorile di massa La nave di Teseo

24 ottobre 2019
L'enigma della crescita Mondadori

25 febbraio 2014
La sfida Feltrinelli

1 aprile 2013

Rosaria Carpinelli
Consulenze Editoriali

Home Libri Autori Diritti esteri Storie Chi siamo
It/En